SCEGLI LA TUA SOLUZIONE

Se dal 1° agosto al 31 dicembre 2020 avete sostenuto delle spese per aver acquistato mezzi o servizi di mobilità a 0 emissioni, e insieme avete rottamato un vecchio veicolo di categoria M1 (auto o pulmino fino a 9 posti compreso quello del conducente), da oggi, 13 aprile 2022 potete richiedere il bonus di mobilità sostenibile 2022, ovvero un credito d’imposta di massimo 750 euro.

Se quindi negli ultimi cinque mesi del 2020 avete rottamato il vostro vecchio veicolo M1 e poi avete comprato un monopattino elettrico, una bici elettrica, o usufruito di un abbonamento al trasporto pubblico o ancora avete usato un’auto di qualche servizio di car sharing, da oggi potete richiedere il vostro rimborso.

Potete farlo comunicando all’Agenzia delle Entrate il vostro acquisto e la contestuale cessione, oppure facendovi aiutare dal vostro commercialista.

Come si legge dal sito del Sole 24 Oreil credito d’imposta è utilizzabile esclusivamente nella dichiarazione dei redditi in diminuzione delle imposte dovute e può essere fruito non oltre il periodo d’imposta 2022“.

Bartolozzi Assicurazioni Broker vi ricorda inoltre che è possibile assicurare i propri veicoli elettrici con una polizza di responsabilità civile, per non rischiare brutte sorprese e avere le coperture necessarie in caso di incidente, anche a livello sanitario.
Il fatto che l’assicurazione su bici e monopattini elettrici non sia obbligatoria non vuol dire che dobbiamo privarci di una tutela importante quanto poco dispendiosa.


Scrivete a customercare@bartolozziassicurazioni.com per avere maggiori dettagli e capire come proteggersi da ogni evenienza.

Scroll to Top