AREA RISERVATA
Blog Notizie
03/11/2016
Provvedimento Ivass 46/2016, di modifica al regolamento Isvap 24/2008.
PROCEDURA DI GESTIONE DEI RECLAMI

Modalità di trasmissione dei reclami e dei recapiti
Il contraente, l’assicurato, il beneficiario ed il danneggiato hanno la facoltà, ferma restando la possibilità di rivolgersi all’ Autorità Giudiziaria, di inoltrare reclamo per iscritto all’intermediario o all’Impresa di assicurazione.                                                                                                                                                    Il responsabile della funzione incaricata della gestione dei reclami è Giuseppe Missanelli.
La funzione della gestione dei reclami non è esternalizzata.                                                           Qualora il reclamo sia inoltrato all’intermediario può essere inviato con le seguenti modalità a uno dei seguenti indirizzi:
modalità di trasmissione del reclamo e recapiti
Posta ordinaria e raccomandata Posta elettronica Posta elettronica certificata
Indirizzo
Via M. del Padule 43, 51035 Lamporecchio (PT) mg.bartolozzibroker@gmail.com bartolozziassicurazioni@legalmail.it
 
L’Intermediario è tenuto a dare risposta scritta entro 45 giorni dalla data di ricevimento del reclamo. 
Il contraente assicurato, il beneficiario ed il danneggiato hanno inoltre la possibilità, qualora non dovesse ritenersi soddisfatto dall’esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro da parte dell’intermediario o dell’impresa entro il termine di legge (45 giorni dalla data di ricevimento del reclamo da parte dell’intermediario), di rivolgersi all’IVASS, Servizio Vigilanza Intermediari, Via del Quirinale n. 21 – 00187 Roma (fax: 06 42133206, pec: ivass@pec.ivass.it, Info su: www.ivass.it), allegando la documentazione relativa al reclamo trattato dall’intermediario o dall’impresa preponente. L’informativa è integrata con la procedura per la presentazione dei reclami in caso di rapporti di libera collaborazione ai sensi dell’art. 22, comma 10, D.L. 179/2012 convertito in L. 221/2012.